argml @ mosquee-lyon.org

Qual è il ruolo dell'elettronarcosi?

Lo scopo principale dell’elettrocarcosi è quello di tranquillizzare l’uccello ed evitare lo stress pre-macellazione. Consente :

N

Ridurre lo stress del pollame in linea

N

Ridurre i movimenti violenti dei battiti d’ala quando ci si avvicina alla stazione di sacrificio, il che riduce il rischio di lesioni agli uccelli (rottura delle ali, ematomi, ecc.), ma anche i rischi legati alla sicurezza dei sacrificatori rituali in servizio (ritorno del coltello al momento del sacrificio rituale e possibili lesioni, ecc.)

Nella macellazione convenzionale (non halal), l’elettronarcosi viene utilizzata con parametri di regolazione piuttosto elevati, poiché precede la macellazione meccanica (non manuale) e richiede quindi volatili molto storditi.

Un protocollo specifico

Nell’ambito della macellazione rituale supervisionata dall’ARGML, un protocollo per l’anestetizzazione del pollame (prima del sacrificio rituale) è specificamente sviluppato dall’ARGML e rimane di esclusiva responsabilità dei suoi controllori rituali. Questo protocollo sviluppato e utilizzato dall’ARGML garantisce rigorosamente che l’animale sia vivo prima del sacrificio rituale (in conformità con i principi islamici) e, allo stesso modo, consente all’ARGML di impegnarsi per la legalità religiosa dei prodotti che certifica.

Scarica la procedura

Procedura di controllo e certificazione Halal ARGML nei macelli di pollame

Una convalida religiosa

Una preventiva convalida religiosa della possibilità di utilizzare l’elettronarcosi se non causa la morte del pollame da parte di eminenti studiosi musulmani interpellati sull’argomento:

  • opinione del 16 settembre 1999 dello sceicco Abu Bakar Jabar Al Djazaïri, predicatore della Masjid El Nabaoui di Medina;
  • Decisione n. 4 emessa dall’Assemblea della Giurisprudenza islamica della Lega islamica mondiale in occasione del suo 10° Congresso tenutosi alla Mecca dal 18 al 21 ottobre 1987 (24-28 Safar 1408).

Un sacrificio rituale a mano

Un sacrificio rituale manuale eseguito da sacrificatori rituali autorizzati dalla Grande Moschea di Lione.

Il lavoro dei sacrificatori rituali è costantemente monitorato dai nostri ispettori rituali residenti.

Perfetto controllo dei parametri

Perfetto controllo da parte dei regolatori di tutti i parametri dell’elettronarcosi (tensione, amperaggio, frequenza). Essi regolano notevolmente questi parametri per garantire che l’uccello sia vivo al momento del sacrificio rituale.

Nota: al momento del sacrificio, il corretto flusso di sangue è visibile solo su un uccello macellato vivo, grazie al battito cardiaco.

Contattateci per creare una produzione certificata halal

set

I nostri servizi

Aiutiamo le aziende a svilupparsi nel mercato halal

Il protocollo specifico dell’ARGML

Abbiamo messo in atto un protocollo rigoroso per garantire al consumatore musulmano che i prodotti siano halal.

Rivalutazione continua

I parametri utilizzati sono costantemente rivalutati (in base alla specie, al sesso, alla taglia, al peso medio, allo stato di affaticamento, ecc.) e solo i controllori rituali, appostati sulla linea, possono modularne l’intensità e garantire così che tutti gli uccelli prelevati dalla vasca di elettronarcosi siano vivi prima del sacrificio rituale.

Controllo pre-sacrificio

Qualsiasi pollame morto o sospetto tale viene immediatamente rimosso dalla catena prima del sacrificio rituale.

Verifica della reversibilità

Durante la macellazione rituale vengono effettuate prove di risveglio registrate per verificare la reversibilità della procedura di elettrocarcosi.

Una garanzia per il consumatore musulmano

Viene fatto ogni sforzo per garantire al consumatore musulmano la legalità religiosa dei prodotti certificati ARGML. Per noi è un punto d’onore controllare scrupolosamente tutte le fasi di sviluppo del prodotto prima della certificazione finale con l’apposizione del logo ARGML sui prodotti.
Vorremmo ricordarvi che tutti i nostri ispettori rituali, che lavorano con noi, sono musulmani praticanti pienamente consapevoli della loro responsabilità nei confronti di Dio e dei consumatori musulmani. Svolgono il loro lavoro quotidiano con il massimo rispetto dei principi islamici, consapevoli dell’alto livello di responsabilità della loro funzione.

Gli impegni dell'ARGML

Riferimenti religiosi relativi
la macellazione rituale del pollame

$

Ci impegniamo a fornire ai consumatori i solidi riferimenti che ci permettono di orientare le azioni e le scelte dell’associazione.

Traduzione

Domanda posta dall'Associazione rituale della Grande Moschea di Lione allo sceicco Abu Bakar Jabar El Djazaïri, predicatore della Masjid El Nabaoui di Medina

Domanda ARGML sulla macellazione rituale dei polli
Francia, 06 settembre 1999

Nei macelli francesi, prima che i polli vengano sgozzati, passano attraverso una vasca di acqua elettrificata per stordirli. Questo trattamento causa la morte di un numero molto ridotto di polli deboli o malati.
L’ispettore rituale della Grande Moschea di Lione controlla che i polli siano ancora vivi quando lasciano la vasca. Se un pollo è morto, viene immediatamente isolato e messo da parte per non subire l’immolazione rituale.
Qual è l’opinione della giurisprudenza islamica sull’uso di questo tipo di procedura nell’immolazione rituale secondo il rito islamico?

Risposta di Abu Bakar Jabar El Djazaïri, predicatore della Masjid El Nabaoui a Medina
16 settembre 1999

Lode a Dio,
Tutto il pollame che lascia vivo il serbatoio d’acqua elettrificato viene ritualmente sacrificato e può essere mangiato. Ma il pollame che esce dalla vasca elettrificata, morto o clinicamente morto, non può essere sacrificato o mangiato, perché è uno degli animali morti che Allah ha proibito di mangiare.

Traduzione

Domanda posta dall'Associazione rituale della Grande Moschea di Lione alla Lega Musulmana Mondiale

Segreteria Generale Makkah al-Mukarramah
Data: 23 Shaaban 1421

Oggetto: Risposta a una richiesta di Fatwa

All’attenzione del Responsabile dell’Associazione Rituale dell’Università di Roma. Grande Moschea di Lione

Assalam Aleykum,
In risposta alla vostra lettera del 28 marzo 2000 relativa al sacrificio di pollame.
Ho l’onore di inviarLe una copia della quarta decisione emessa dall’Assemblea della Giurisprudenza Islamica della Lega Islamica Mondiale, la cui sessione si è tenuta a Makkah nel mese di Safar 1408.
Il Segretario dell’Assemblea della Giurisprudenza islamica Hamad Ben Hassan Aradadi

Decisione n. 4
Riguardo alla macellazione rituale di un animale dopo l’elettronarcosi Lode ad Allah l’Unico e pace e preghiere all’ultimo dei profeti, il nostro maestro Mohammad e alla sua nobile famiglia e ai suoi compagni,
Segue :
Il Consiglio dell’Assemblea della Giurisprudenza islamica (fiqh) della Lega islamica mondiale, durante il 10° Congresso tenutosi a Makkah tra sabato 24 Safar 1408H/18 ottobre 1987 e mercoledì 28 Safar 1408H/21 ottobre 1987, ha discusso il seguente argomento (macellazione di animali alimentari sottoposti a elettronarcosi: un processo che provoca lo stordimento facendo passare una corrente elettrica attraverso il cervello)
In primo luogo :
Se, dopo l’operazione di elettrocuzione, l’animale è stato macellato mentre era ancora vivo, questo è considerato un’immolazione rituale valida e quindi la sua carne è Halal secondo la generalità del detto di Allah nel versetto: “Vi sono proibiti gli animali morti, il sangue, la carne di porco, tutto ciò che è stato ucciso invocando un altro nome che non sia quello di Dio, gli animali che sono stati soffocati, storditi, uccisi da qualche caduta o da un colpo di corno; quelli che sono stati tagliati da una bestia feroce, a meno che non li abbiate purificati con il sanguinamento.
In secondo luogo:
Se l’animale perde la vita a causa di questa folgorazione prima di essere immolato, allora è considerato un animale morto di cui è vietato mangiare la carne.
Terzo:
L’elettrocuzione dell’animale – ad alta tensione – è una tortura per l’animale prima che venga immolato. L’Islam proibisce questo tipo di tortura e invita alla misericordia e alla compassione. È stato riferito che il Profeta (pace su di lui) disse: “Dio ha prescritto la beneficenza in ogni cosa. Quindi, quando uccidete, fatelo nel modo migliore; e quando macellate (un animale), fatelo nel modo migliore. Affila la tua lama e risparmia la sofferenza agli animali”. Riferito da Muslim
Quarto:
Se l’elettroneutralizzazione – a tensione ridotta – viene effettuata in modo tale da non torturare l’animale. E se in questa operazione ci sono obiettivi come alleviare il dolore del massacro e placare la sua violenza e resistenza, allora non è biasimevole dal punto di vista religioso cercare tali interessi.
Firme :
Abdel Aziz Ibn Abdallah Ben Baz (Presidente del Consiglio)
Abdallah Omar Nassif (Vicepresidente)
Mohamed Ben Jabir
I dottori. Bakr Abdallah Abu Zeid
Abdallah Abderrahmane Albassam
Salah Ben Fawzan Ben Abdallah Alfawzan
Mohamed Ben Abdallah Ben Sabil
Mostapha Ahmed Alzarqa
Mohamed Mahmoud alsawaf
Abu Alhassan Ali Alhousni Alnadawi
Mohamed Rachid Rareb quebali
Mohamed Alchazli alnifer
Abu Bakr Joumi
Ahmed Fahmi Abou Sena
Mohamed Alhabib Ben Alkhouja
Mohamed Salem Ben Abdelwadoud
Talal Omar Bafqih

Non hanno potuto partecipare a questo congresso: lo sceicco Dr. Youssouf Alqaradawi, lo sceicco Saleh Ben Otheimin, lo sceicco Abdelqouddouss Alhachimi, l’ufficiale maggiore Mahmoud Shit khattab, lo sceicco Hassanin Mohamed Makhlouf e lo sceicco Mabrouk Massoud Alawadi.

il benessere dell'animale

nell’Islam

Guida per i consumatori

Leggere i riferimenti giuridici e religiosi

Gli impegni dell’ARGML

Responsabilità

Gli ispettori ARGML sono tenuti a garantire il rispetto di tutte le normative applicabili per soddisfare le aspettative dei consumatori.

Controllo permanente

In tutte le fasi della produzione, gli ispettori ARGML garantiscono il rispetto delle procedure.

Rispetto dei più rigorosi principi islamici

Fornire alla comunità musulmana l’accesso a cibo affidabile prodotto secondo i rituali sanciti dai testi sacri.

Professionalità, qualità, rigore

Professionisti qualificati, capaci di evolversi in un contesto industriale alimentare sempre più complesso.

Trasparenza, informazione

L’ARGML lavora quotidianamente per guidare e informare i consumatori sui processi produttivi regolamentati della certificazione halal.

Sotto la responsabilità morale della Grande Moschea di Lione

L’ARGML è un’associazione creata nel 1995 dalla Grande Moschea di Lione, per consentire ai consumatori musulmani di accedere a prodotti conformi alla loro etica religiosa. La sua sede è a Lione, tra le mura della Grande Moschea.

Notizie halal in Francia e nel mondo

Cosa si intende per “haram”?

Harām (حرام, harām) è un aggettivo arabo che, nell'Islam, descrive tutto ciò che è "proibito, inviolabile, sacro" secondo la Sharia. Nella sua ambiguità, corrisponde maggiormente al concetto di tabù in tedesco. Il contrario di harām è halāl (حلال), che si riferisce a...

Seguiteci su Instagram!

Unisciti alla comunità ARGML per contribuire a garantire che i musulmani consumino Halal

Indirizzo

ARGML, 146 Boulevard Pinel 69008 Lione

Telefono

+33 (0)4 78 78 18 05

Email

argml @ mosquee-lyon.org

Orari di apertura (UTC/GMT +1)

Da lunedì a venerdì: dalle 9.00 alle 17.00

Inviaci un messaggio

12 + 14 =